Infotrentino

(203) Strutture ricettive

Valle del Chiese

Una tipica valle montana dove la natura ancora integra regna sovrana: dal grandioso massiccio dell'Adamello sgorgano terrenti spumeggianti immersi in boschi selvosi, prati e distese di pascoli

Basta oltrepassare la porta del Trentino, sul ponte del torrente Caffaro, per entrare nella casa della pace.
Un tempo la gente di qui ha visto guerre e sofferenza, re e conti. Dei tempi passati rimangono ancora testimonianze, e soprattutto, resta la pace.
E' la pace dei piccoli borghi tranquilli; è la pace delle piste ciclabili e delle strade di campagna sul bordo di rivi pescosi, meta di rilassanti passeggiate; è la pace dei sentieri e delle strade militari che si arrampicano sui monti, passando dai castagneti al regno dei rododendri; è la pace dei nevai e delle cime, da cui si gode una vista incomparabile; è la pace di un rapporto familiare con la gente e di cibi antichi.
In prossimità dell'abitato di Cimego, attraversando un ponte sospeso sul fiume Chiese, si diparte il Sentiero etnografico del Rio Caino.

I tuoi preferiti  
cancella tutti