Infotrentino

(0) Strutture ricettive

Isera

Centro vitivinicolo famoso per l'eccellenza dei suoi vini

Antico illustre villaggio situato su di un terrazzo a una sessantina di metri dal livello dell'Adige, gode di un clima particolarmente mite ed è centro vitivinicolo famoso per l'eccellenza dei vini: il Marzemino di Iséra, che deriva il suo famoso aroma dai terreni basaltici della zona, sarebbe il vino che si mesceva alle mense imperiali di Roma.
L'"eccellente Marzemino" è invocato da Don Giovanni nell'omonima opera di A.W. Mozart, atto II, scena XIII, ("Versa il vino Leporino...Eccellente Marzemino/ Questo pezzo di fagiano/ Piano piano vò inghiottir").

Perno del paese è la piazza S. Vincenzo, con la chiesa di S. Vincenzo e i palazzi barocchi, tra cui il Palazzo Fedrigotti, già Lichtenstein, ora sede comunale, con lo scalone adornato da statue marmoree e da allegorie delle quattro stagioni, stufe stile impero e un bel parco con piante esotiche.
Anche il Palazzo Frisighelli (poi Costa de Probizer) è artisticamente notevole e mostra verso il parco un doppio loggiato. Nella piazza si trova anche una bella fontana ottagona di pietra.
La Villa Romana d'Isera è un monumento unico nel suo genere in tutto il Trentino-Alto Adige per antichità dell'impianto, ricchezza e qualità della decorazione architettonica, abbondanza e varietà dei reperti.

 

I tuoi preferiti  
cancella tutti