Infotrentino

(23) Strutture ricettive

Castello di Ossana

Fortezza medioevale della Val di Sole

Il possente mastio di San Michele, protetto da due cinte murarie, domina il paese di Ossana

Ossana era una delle due pievi e gastaldia in cui era divisa la Valle di Sole. Sulla rupe che sovrasta il paese si ergono le rovine del castello di S.Michele, dal nome del santo a cui era dedicata la cappella. Il mastio è alto 25 metri, i muri sono spessi 2,78 metri. Ha un ponte levatoio, un avancorpo fortificato, una guardiola e resti di una facciata romano gotica.
Le prime notizie del castello risalgono al XII secolo. La sua funzione era quella di controllo sulla “via imperiale” che collegava la valle di Sole al passo del Tonale.
Appartenne alla chiesa trentina, fu concesso in feudo a diverse famiglie nobiliari e fu occupato sia dai Francesi (alla fine del XVIII secolo) che dai Bavaresi (nel 1806).
 

I tuoi preferiti  
cancella tutti