Infotrentino

(3) Strutture ricettive

Campitello di Fassa

Dominato dall’imponente mole del Sassolungo e dal Col Rodella, da dove si ammira uno dei più suggestivi paesaggi dell’arco dolomitico

Campitello è un tipico villaggio trentino dominato dalle fantastiche costruzioni dolomitiche del Sassolungo. E' attraversato dal Ruf de Duròn, che scende dalla valle omonima. E' una importante stazione di turismo estivo e invernale; da Campitello partono gli impianti di risalita per le piste del Col Rodella, ai piedi dell'imponente gruppo dolomitico del Sasso Piatto consentendo numerosi collegamenti con le piste del Passo Sella. In estate le escursioni sono numerose. La Val Duron, che si snoda tra il gruppo del Sassolungo e quello del Catinaccio, è punto di partenza  per varie escursioni, alle numerose baite e ai rifugi. La valle rappresenta anche interesse geografico, geologico e botanico.
In alto sulla sponda sinistra del Duròn si eleva la chiesa dei Ss. Filippo e Giacomo (1525), l'unica della Val di Fassa ad avere il campanile a forma di torre. La chiesa ha linee gotiche e sulla facciata di mezzogiorno sono visibili alcuni affreschi quattrocenteschi.
Sopra il paese si raccoglie il piccolo abitato di Pian, agglomerato tipicamente ladino, con le case residenziali in muratura e il fienile in legno.
 

I tuoi preferiti  
cancella tutti