Infotrentino

(7) Strutture ricettive

Enogastronomia - Val d'Adige

Cultura e sapori alpini in un calice di bollicine

Città del vino e di famosi spumanti e grappe, Trento è una delle zone vinicole del Trentino più rinomate

3341_150_AF1025gastronomiaD.jpgCittà del vino e di famosi spumanti e grappe, Trento è una delle zone vinicole del Trentino più rinomate. In quasi tutti gli alberghi e i ristoranti della città è possibile gustare i piatti e i vini della tradizione trentina: non si può dunque mancare di assaggiare gli spumanti ottenuti con il metodo tradizionale, sigillati dal marchio di denominazione di origine controllata “Trento”.
L’uva chardonnay, importata dalla Francia ancora agli inizi del secolo e meglio conosciuta in Trentino come “borgogna gialla”, ha trovato un clima e un ambiente particolarmente adatti e, sulla scia dello spumante creato dal grande enologo trentino Giulio Ferrari, molti altri produttori si sono specializzati nella produzione del “Talento Trento D.O.C.”. Gli spumanti possono essere gustati sia come aperitivo sia come vino che accompagna tutto il pasto: si sposano infatti perfettamente con tutti i piatti tradizionali, in particolare con polenta, crauti e carré di maiale affumicato.

Particolarità della cucina: la particolare ricchezza di erbe aromatiche che abitano il Bondone permette anche di arricchire la cucina locale. Le erbe vengono infatti utilizzate come ingrediente fondamentale per insaporire risotti, paste e frittate. Le erbe e le bacche profumate sono anche ingredienti essenziali nella cottura di vari tipi di carne, che in tal modo diventano più profumati e morbidi. A bassa quota, invece, si possono assaggiare buoni vini rossi come il merlot, il cabernet, o uvaggi bordolesi sempre a base di cabernet e merlot, tutti vini corposi di grande vitalità. Questi rossi sono particolarmente adatti ad accompagnare i ricchi piatti della montagna a base di polenta, cacciagione e funghi.
Nota: è da sfatare il luogo comune che i vini rossi corposi siano pesanti: il contenuto in tannini, fenoli e aminoacidi aiuta la digestione, mentre una specifica sostanza, il rebutinolo, risulta essere un efficace anticolesteroico e preserva dall’infarto.
 

I tuoi preferiti  
cancella tutti