Infotrentino

(2) Strutture ricettive

Natura

Valle del Primiero

Racchiusa tra le montagne e solcata dalle impetuose acque del torrente Cismon, la valle del Primiero offre un ambiente di rara bellezza paesaggistica

3413_150_ES1117montagna_estateD.jpgSan Martino di Castrozza, stazione ai piedi delle mitiche Pale di San Martino nella parte più orientale del Trentino, è una porta aperta sul Veneto, regione con la quale sono sempre stati intensi gli scambi commerciali e culturali nel corso dei secoli.

Il Primiero si presenta come un'ampia conca di prati, campi coltivati, fitti boschi circondati da montagne e dalle Dolomiti, popolato da paesi d'antica storia e tradizione nei quali fin dall'antichità s'incrociavano viandanti e commercianti diretti verso lo strategico valico di Passo Rolle e quindi la Valle di Fiemme.
D'inverno, sono a disposizione chilometri di piste stupende e magnificamente innevate e tante altre opportunità per una vacanza a tutta natura.

Inoltre tre Centri Visitatori del Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino: San Martino, Paneveggio e Villa Welsperg in Val Canali. Tre piccoli, ma ricchissimi musei che ci raccontano tutto della storia, della geografia e della cultura di questo angolo di Trentino. Di recente istituzione è l'Ecomuseo del Vanoi.
Ogni giorno si possono compiere passeggiate nel Parco fino alla Foresta dei violini o in Val Canali.

Le Guide Alpine organizzano escursioni con le racchette da neve alla scoperta del bosco, ed uscite dopo il tramonto per imparare a riconoscere le stelle e per incontri ravvicinati con gli uccelli della notte.


 

I tuoi preferiti  
cancella tutti