Infotrentino

(6) Strutture ricettive

Valle di Ledro

Caratterizzata dal Lago di Ledro e dalle famose palafitte

Palaffitte - Valle di LedroLa valle è indubbiamente caratterizzata dell’omonimo lago, che ne costituisce anche il principale motivo di attrazione. Il Lago di Ledro, lungo circa 3 chilometri e largo poco più di uno è nato grazie ad uno sbarramento morenico, e viene oggi utilizzato come bacino idroelettrico per la centrale di Riva del Garda. Sulle sue rive sono stati ritrovati importanti testimonianze di insediamenti umani preistorici.

Assolutamente da visitare Il Museo delle Palafitte: si tratta di un insediamento palafitticolo posto sulla riva orientale del Lago di Ledro (nell’omonima valle) su cui vissero dal principio del II millennio a.C. per 700 anni i progenitori degli attuali abitanti, è uno dei più rilevanti fra quelli conosciuti in Europa. Del villaggio, che si estendeva per 5 chilometri, sono stati rinvenuti più di 10 mila pali. Accanto alle restanti palificazioni e ad una capanna preistorica ricostruita e collegata alla sponda del lago da una passerella è stato costruito il Museo delle Palafitte, che dal 1972 presenta la raccolta di una parte dei materiali rinvenuti. Per rendere più interessante e partecipata la visita, il museo organizza visite interattive con proposte didattiche (tel. 0464.508182).

 

I tuoi preferiti  
cancella tutti