Infotrentino

(34) Strutture ricettive

Torbole

Con un caratteristico centro storico e un pittoresco porticciolo, è frequentata dagli appassionati di windsurf e vela di tutta Europa

Situata vicino alle foci del Fiume Sarca, Torbole si trova alle pendici del Monte Baldo. La vocazione turistica di Torbole affonda le sue radici già nel secolo XV, quando divenne la mèta di gite dei viaggiatori che transitavano sulla strada atesina di Germania e Italia; tra questi anche personaggi illustri come Montaigne e Goethe.

TorboleIl paese è situato vicino alle foci del Fiume Sarca e si arrampica sul declivio calcareo delle estreme pendici nord-occidentali della catena del Monte Baldo, noto in campo europeo per la ricchezza della sua flora.
Le case sono disposte ad anfiteatro sul golfo dirimpetto alla grande bastionata del Monte Rocchetta e delle Alpi di Ledro.

Luogo frequentato in epoca preistorica e colonizzato nel periodo imperiale romano, formava comunità con Nago, sede castellana dei Conti d'Arco. Ma fu nel 1439 che Torbole divenne testimone di un fatto straordinario avvenuto nel corso della Terza Guerra Lombarda (1438) che vide contrapposte Milano e la Serenissima Repubblica di Venezia, desiderosa di consolidare il suo dominio sulla terraferma.
I Veneziani trasportarono un'intera flotta costituita da 25 barconi e 6 galere attraverso la Valle del Càmeras fino al Lago di Garda con lo scopo di conquistare il controllo navale del lago.
Nell'aprile del 1440 la piccola flotta navale veneta sbaragliò nelle acque del Garda quella viscontea e riuscì a espugnare Riva.

La vocazione turistica di Torbole affonda le sue radici già nel secolo XV, quando diviene la mèta di gite dei viaggiatori che transitano sulla strada atesina di Germania e Italia.
Montaigne visita Torbole nel 1580. Ma è Goethe a lanciarla turisticamente nel mondo romantico tedesco. Pure il bresciano Cesare Arici, delicato poeta idilliaco e campestre, decanta la "pescosa Torbole". Lo straordinario aspetto pittoresco del paese richiama numerosi pittori del mondo tedesco romantico e tardo-romantico.
Fino agli anni 20 la su a economia era basata sulla pesca e la coltivazione di alberi da frutto e ulivi, proprio grazie al suo clima mite,ma dopo la fine della seconda guerra mondiale questo tipo di economia fu abbandonata per lasciare posto all'impresa turistica che ne coinvolse praticamente tutti i suoi abitanti. Oggi Torbole è apprezzato luogo di sport acquatico grazie ai suoi venti sempre presenti e costanti. Inoltre tutto intorno alle pendici del Baldo e su fino a Nago si possono affrontare escursioni in mountain bike, per ammirare i paesaggi mozzafiato a picco sul lago.
 

COSA VISITARE:

La casa del Dazio conferisce al porticciolo, fiancheggiato da una parte dai portici a ogiva di Casa Stefenelli, già posto della dogana austriaca, una piacevole atmosfera veneziana.
Al cospetto del lago aperto c'è casa Beust dove Lietzmann affrescò S.Antonio che parla con i pesci.
L'attuale Via Segantini (Picalòf) attraversa la parte piana di Torbole tra le case affacciate sullo splendido lungolago e gli agglomerati arrampicati sulle pendici rocciose.
Piazza Vittorio Veneto è il salotto del paese: sul Porteghét (portico) si trova la fontanella di casa Alberti, già Osteria Alla Rosa, con medaglione bronzeo (F.Ciancianaini) ed epigrafe che ricordano il soggiorno di Goethe; su casa Barcelli una lapide ricorda invece quello di Giuseppe II d'Asburgo (1741-1790), figlio di Maria Teresa d'Austria.

Per la Pontèra o per la Scalinada del Picalof si sale sulla collina di S. Andrea. La chiesa parrocchiale di S.Andrea, ricordata nel 1175 e rifatta in epoca barocca, presenta una navata e due cappelle laterali.
Da qui si ammira uno splendido panorama che dal soprastante Castello di Penede spazia sul Lago di Garda fino alla Rocca di Manerba.

SPORT CONSIGLIATI:

WINDSURF:

SURF CENTER MARCO SEGNANA:
Otto centri di altissimo livello a Torbole, a Riva del Garda e al Lago di Molveno. Tel. 0464 505963.

VASCO RENNA SURF CENTER
Parco Pavese - Torbole sul Garda. Tel. 0464 505993

VELA:

CIRCOLO VELA TORBOLE
38069 TORBOLE SUL GARDA (TN)
Lungolago Verona 6, Loc. Conca d’oro 6
Tel. 0464 506240 - Fax 0464 506076

I tuoi preferiti  
cancella tutti