Infotrentino

(0) Strutture ricettive

Luserna

Isola linguistica e cultura viva

Grazie al suo secolare isolamento, è l'ultima isola cimbra delle Alpi

È l'ultima isola cimbra delle Alpi tant'è che l'antica parlata tedesca - il cimbro - è ancora d'uso quotidiano, per questo rappresenta una testimonianza storica e culturale eccezionale.
Come comunità organizzata risale al XVIII secolo, sorto su precedenti immigrazioni lavaronesi. Nel corso della sua storia ha conosciuto i difficili momenti dell'emigrazione, delle opzioni e della Grande Guerra combattuta sulla porta di casa.
Del grande conflitto mondiale mostra testimonianze significative, in particolare alcuni forti militari, come Forte Lusérn, Forte Busa Verle e Forte Cima Vezzena, e il cimitero militare di Costalta.
Di grande interesse turistico sono il Centro Documentazione Luserna, la sede lusernese dell'Istituto mocheno-cimbro e l' Haus von Prükk, l'antica casa cimbra.
Inserito in una cornice naturale di grande bellezza, l'altopiano lusernese sta sviluppando una sua particolare fisionomia turistica, sia estiva che invernale.
 

 
 

I tuoi preferiti  
cancella tutti