Infotrentino

(6) Strutture ricettive

Enogastronomia

Altopiani di Folgaria, Lavarone, Luserna: il gusto che solo i prodotti tipici della tradizione sanno offrire

Dal formaggio d’alpeggio Vézzena, alla polenta, dallo speck, ai funghi, alla cucina cimbra, allo strudel, allo zelten natalizio, al miele di montagna...

3601_150_porcini2.jpgA Folgaria assolutamente inconfondibile è lo speck folgaretano, prodotto assolutamente naturale, lavorato artigianalmente da veri e propri maestri della preparazione e della affumicatura. Tipici della zona sono poi Landjager e Krainer: i primi, delicatissimi salamini a base di carni scelte e snervate, che oltre ad una complicata lavorazione hanno la particolarità di essere insaporiti col vino rosso; i secondi, vera delizia del palato con il loro impasto di carne e formaggio.

I boschi dell'Altopiano di Lavarone sono invece ricchi di ogni specie di funghi e di piccoli frutti come mirtilli, fragole, lamponi e more. E, tra i funghi, i porcini possiedono una particolarità dovuta al tipo di terreno: infatti la conservazione dei porcini raccolti nei boschi attorno al forte Belvedere, specie quelli di taglia piccola, hanno una durata mediamente superiore per la compattezza della loro carne.

Una specialità gastronomica della zona è la polenta di patate, che si ottiene da patate prima lessate e poi schiacciate col passapatate. Ottenuta una purea, la si fa cuocere sul fuoco diretto con aggiunta di burro, cipolla finemente triturata, formaggio vezzena grattuggiato, fino ad indorare l'impasto, che va servito con carni al forno e con abbondante sugo.

E Luserna, oasi cimbra di derivazione germanica, mantiene anche nella propria cucina l'antica eredità: è il caso delle Kaiserschmarren, grosse crêpes fritte nel burro e servite caldissime, sormontate talvolta da qualche cucchiaio di marmellata, quasi sempre di mirtilli, o consumate semplicemente con dello zucchero.

Da provare: il pregiato formaggio Vezzena e il miele di montagna, cui è dedicato anche un museo...
 

 

I tuoi preferiti  
cancella tutti