Infotrentino

(6) Strutture ricettive

La natura degli Altipiani di Folgaria, Lavarone, Luserna

Una montagna dolce e rigenerante con ampi panorami

Un vero paradiso per gli amanti delle atmosfere montane

Dintorni di FolgariaIl percorso che attraversa l'area degli Altipiani di Folgaria e Lavarone, toccandone i centri principali, è caratterizzato principalmente da prati e pascoli ondulati, sui quali si trovano malghe e casolari, e da fitti boschi.
Aria balsamica e paesaggi rigeneranti sono stati motivo di attrazione anche per “turisti” d’eccezione come Sigmund Freud, attirato a Lavarone dai racconti degli esponenti dell'alta borghesia viennese che avevano scoperto le potenzialità turistiche dell'altopiano.
Perfettamente inserito in questa cornice di verde è il Lago di Lavarone, piccolo bacino di origine carsica dalle acque pulitissime.
Zone di particolare pregio naturalistico sono le zone protette: il biotopo di Malga Laghetto, il sentiero morfologico e il giardino botanico. Merita una visita l'Avéz del Prinzipe, l'abete bianco più grande d'Europa.

I tuoi preferiti  
cancella tutti